Tweet

Bici elettriche adatte alle donne: quali sono le caratteristiche

Bici elettriche adatte alle donne: quali sono le caratteristiche

Cosė come esistono bici da corsa adatte alle donne, cosė ne esistono anche di elettriche. Ecco quali caratteristiche possiedono che le distinguono da quelle maschili

bici_elettriche_adatte_alle_donne__quali_sono_le_caratteristiche

Così come esistono bici da corsa adatte alle donne, così ne esistono anche di elettriche. Ecco quali caratteristiche possiedono che le distinguono da quelle maschili

Il fisico femminile ha, ovviamente, caratteristiche diverse rispetto a quello maschile e di conseguenza misure differenti. Così come le biciclette da corsa da donna sono differenti da quelle per gli uomini, anche le bici elettriche hanno delle qualità distinte. Vediamo insieme quali sono.

Quali differenze hanno le bici elettriche da donna rispetto a quelle da uomo

Le bici elettriche da donna hanno un telaio pensato e disegnato ad hoc per il sesso femminile, con la canna curva o dritta ma agganciata di 15 cm più in basso al reggisella, rispetto al telaio di una bici maschile, che permette di salire in sella con più facilità. 
Alcune bici elettriche, anche quelle con un telaio femminile, possono avere un manubrio unisex, ma ne esistono alcune sul mercato che montano manubri più piccoli. È importante che quest’ultimo sia della stessa larghezza delle spalle. Inoltre, poiché le mani delle donne sono generalmente più piccole rispetto a quelle di un uomo, per evitare che ci siano difficoltà a raggiungere i freni, si monta il manubrio un po’ più in alto per ridurre la distanza con le spalle.
Un’altra differenza tra uomo e donna è che quest’ultima ha femori più lunghi, di conseguenza la sella di una bici femminile dovrà essere più arretrata per garantire un perfetto movimento del ginocchio. Anche il sellino dovrà essere più leggero, il becco deve essere sottile così da non sfregare sulle cosce e la parte centrale deve presentare una fessura per non irritare la vulva durante la pedalata. 

Come funziona una bici elettrica da donna?

Come qualsiasi altra bici elettrica, quella da donna è azionata dalla pedalata. Funziona, quindi, grazie alla potenza muscolare e ad un motore elettrico che si trova all’interno del telaio o nel mozzo della ruota. Il motore elettrico serve ad alleggerire il peso della bici e rendere la pedalata meno faticosa e quando si superano i 25 km/h di velocità il motore si spegne, secondo la legge corrente in Italia.
Le bici elettriche pesano sui 18-20 kg, a meno che non si prenda una bici da corsa elettrica che può pesare anche 13 kg. 

Pronto per una bella pedalata in bici? Acquista o noleggia la tua bicicletta su SUPERBICI. Per info e domande, non esitare a CONTATTARCI. Chiama o compila il form contatti: sarai ricontattato nel più breve tempo possibile.

© 2013 SUPERBICI